F.A.Q. Le domande e risposte frequenti.

Abbiamo effettuato le prove di lettura dei codice a barre citati (quelli, per intenderci, presenti sul bollettino postale C/C n. 9010).

Il lettore che risponde alle Sue esigenze, è un lettore a filo con interfaccia USB, robusto ed economico.

Si tratta del lettore codici a barre Metrologic Honeywell Imager 3800g (art. 3800G14-USBKIT). Può visualizzare le caratteristiche al seguente link Lettore codici a barre Hyperion 1300g black USB.

Lei cerca i cartellini in bobina a stampa termica diretta Z-Select 2000D 190 Tag.
Per le stampanti desktop, esistono tre formati: 32 x 57 mm. (cod. art. 800999-005*), 57 x 35 mm. (cod. art. 800999-009*) e 102 x 76 mm. (cod. art. 800999-020).
Le segnalo i link:
Z-Select 2000D 190 tag cartellini non adesivi 32 x 57 mm
Z-Select 2000D 190 tag cartellini non adesivi 57 x 35 mm
Z-Select 2000D 190 tag cartellini non adesivi 102 x 76 m.

Il manuale del Magellan 1000i è possibile scaricarlo al seguente link .

Con la stampante di badge P330i è possibile stampare badge "senza tecnologia" in quanto di spessore più piccolo rispetto ai badge rfid 125khz. Utilizzando i badge rfid 125khz con la stampante P330i il ribbon, per effetto del maggior spessore "striscia" sulla card lasciadola macchiata.

Il terminale Metrologic Honeywell 3800G14-USBKIT, compreso cavo di interaccia USB, è in grado di leggere

  • i codici "Lineari":
    • BC412 (requires end-user license from IBM)
    • China Post
    • Codebar (NW7)
    • Code 11
    • Code 128
    • Code 32
    • Code 39
    • Code 93 e Code 93i
    • Code 2 of 5
    • EAN
    • Interleaved 2 of 5
    • Label Code
    • Matrix 2 of 5
    • MSI
    • Plessey
    • GS1 Databar (formerly RSS).
    • Telepen
    • Trioptic code
    • UPC
  • i codici "Stacked":
    • Codablock F
    • Code 49
    • GS1 Composite (formerly EAN/UCC)
La Datalogic, che ha assorbito la PSC, ha solo i cavi standard PS/2, USB e RS232. Il canale distributivo di Metrologic offre, però, la possibilità di realizzazione "ad hoc" del cavo previo fornitura di specifiche inerenti il tipo di interfaccia e la piedinatura. Tali specifiche sono necessarie anche per una quotazione in termini di tempi e costi di realizzazione.

Il lettore Datalogic Quickscan è facilmente configurabile per essere collegato a sistemi Apple attraverso la lettura dal manuale del codice a barre USB-KBD-APPLE nella sezione del manuale USB READER CONFIGURATION scaricabile al seguente link .

Tramite gli strumenti software, scaricabili dal sito del produttore, è possibile personalizzare le applicazioni presenti sul terminale permettendo così di effettuare le più comuni operazioni di raccolta dati quali l’inventario, prelievo e spedizione/ricevimento merci. Di seguito viene indicato il link.